Testimonianza di Diana.

Nella vita ci sono incontri speciali.

Attraversavo un momento molto difficile, persa nel caos del vivere senza direzione, allora chiesi umilmente al Signore con tutta me stessa un aiuto: “Signore ti prego aiutami, fai che possa vivere una vita nei tuoi valori, seguendo i tuoi principi, ti prego mandami un maestro che mi insegni a riconoscerti, perché da sola stenterei a farlo”. Quello che desideravo era di tornare alla vita e vedere il cambiamento, volevo vivere felicemente e ritrovare in ogni cosa la presenza di Dio.

A seguire, capii che il Signore accolse la mia richiesta di aiuto e che era stato uno di quei momenti che non si dimenticano in questa e nelle altre vite, lo compresi successivamente, dalle persone che incontrai e dagli eventi. Tutti questi incontri furono necessari per condurmi da Svetlana, Guida nei valori umani, mano, braccio e cuore di Dio, per me.

Svetlana arriva, mi raccoglie esausta, mi avvolge in una presa forte e amorevole e inizia a lavorare il mio cuore, indurito e arido. L’inizio me lo ricordo come una continua lotta tra le mie parti, ma il tempo e le parole, riposte nella sua disciplina amorevole, lentamente sono entrate in me e hanno ammorbidito il mio cuore. Non c’è finzione nel praticare questa via, nel meditare e nel cantare il nome del Signore, la verità si percepisce in ogni singola parte di questo percorso e del suo insegnamento. Le parole della mia Maestra, che vivono in me e forti in me crescono, mi hanno portato e ancora mi portano, sul lungo percorso della guarigione. “Nessun grande e radicale cambiamento avviene in un attimo, soprattutto se si parla della profondità dell’essere”.

All’inizio per mano della mia Maestra è stato avviato il processo di risalita, ho dovuto ricorrere alla massima disciplina, sviluppare la determinazione e la forza nel costante lavoro, fu l’inizio della nuova vita e col tempo ho compreso che queste qualità sono due dei più importanti aspetti del mio essere. Oggi, a distanza di tempo, iniziano però a sbocciare i primi fiori della gioia e dell’entusiasmo, in questa terra finalmente ammorbidita.

Ho ricevuto un nuovo nome dal mio Maestro, sono nata a nuova vita, una vita che si sperimenta giorno per giorno, cercando di non dimenticare mai la più grande grazia che un essere possa ricevere, “il Maestro” che disperde il buio dell’ignoranza, che ci rivela il sentiero della Verità che accende la luce nel nostro cuore, attraverso l’amore verso tutti gli esseri unici e irripetibili parti del divino e assoluto essere, Dio in ogni cosa.

Diana

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.